carraraonline.com

Sezione a cura di Mario Volpi
Vai ai contenuti
RUBRICHE
Novita' 2021

Spetta/Le Redazione
Dopo il boom, e il flop, degli anni ottanta e novanta, i movimenti verdi, riappaiono sulla scena socio-politica mondiale. Complice una ben orchestrata campagna mediatica, che "usa" personaggi più o meno simpatici, questi movimenti sono capeggiati da persone che sanno solo "parlare" di politica verde," ma che non saprebbero stare un solo minuto senza le comodità di questo tanto odiato "mondo consumista!"
Il troppo stroppia


Spetta/Le Redazione
Fin da bambini ci insegnano che il lupo è cattivo perché uccide l'agnellino, dimenticandosi di dire, che per sfamare i suoi lupacchiotti il lupo è pronto a tutto, anche a sfidare i cani del pastore.
Un padre affettuoso

Spetta/Le Redazione
Spesso noi uomini moderni non facciamo neppure caso a oggetti giudicati ormai "retaggio del passato" ma che in realtà sono stati incontrastati protagonisti per millenni della storia dell'umanità.
Invenzione tagliente

Spetta/Le Redazione
 
Molti di noi oggi si lamentano, e giustamente, del nostro Servizio Sanitario, ma se avessero visto quello di appena mezzo secolo fa, forse
Il medico della Mutua

Spetta/Le Redazione
 
Si dice che l'economia globale è salutare per l'umanità! Ma è davvero cosi?
 
Sulla via … della lana!


Spetta/Le Redazione
Uno dei tanti mestieri quasi scomparsi, è certamente quello dell'imbianchino. Pensare che un tempo, a quest'artigiano era affidata la salubrità della nostra casa !!
Umbè l’mbianchin

Spetta/Le Redazione
Negli anni sessanta Carrara era famosa per i  meccanici "truccatori" di auto e moto,  tra di loro qualcuno ha fatto fortuna nel mondo delle vere competizioni. Oggi il fenomeno esiste ancora, non più in città, sicuramente meno "ingenuo," ma miliardario.
Ambizione a quattro ruote

Spetta/Le Redazione
 
Ormai, purtroppo, Carrara non è più la capitale mondiale del marmo. L'ottusità della politica, a fatto si che i magnifici artigiani, prima dei souvenir e poi quelli addetti ai vari servizi, chiudessero bottega, o si trasferissero nella vicina Pietrasanta, divenuta non si sa perchè la "succursale" di Carrara.
 
I padroni del fuoco


Spetta/Le Redazione
Quando Carrara era ancora la patria mondiale del marmo, i suoi artigiani erano pronti a lanciare sul mercato qualunque novità, che la Società di quegli anni mostrava gradire. Fu così che i numerosi laboratori di souvenir del tempo, sfornarono dei veri e propri piccoli capolavori, come i set da fumo in marmo bianco, e nero. Oggi questa industria non esiste più, decentrata a Pietrasanta, e costretta vendere agli ignari turisti, spacciandolo per marmo, "Plastica di Taiwan."
Fuoco tascabile


Spetta/Le Redazione
 
La lingua italiana a dire di molti, è la più bella del mondo per la sua musicalità, e per l'enorme numero di vocaboli in grado di descrivere al meglio ogni sentimento umano. Ultimamente però ...
 
Itagliano macchiaronico

Spetta/Le Redazione
La "pet industry" ovvero il giro d'affari attorno agli accessori e il cibo per animali domestici italiani sfiora i due miliardi di euro. Questo la dice lunga su come sia profondamente cambiata l'atteggiamento della Società nei confronti degli animali. Si assiste così a due estremi opposti, a mio avviso entrambi sbagliati di come vengono considerati dagli uomini li stessi animali a distanza di appena mezzo secolo.
Vita da animali

Spetta/Le Redazione
Spesso gli umani cercano di copiare dalla Natura per riprodurre a proprio vantaggio tecniche di sopravvivenza, o materiali "hi tech" come la tela di ragno. Non sempre però questi esperimenti riescono. Così, mentre api e formiche riescono a vivere in milioni d'individui all'interno di un'unica "casa," questo per l'uomo, crea solo problemi, spesso irrisolvibili.
Civitas a Megalopoli

Spetta/Le Redazione
Meno di un mese fa, il canale di Suez è stato bloccato da una gigantesca nave che si è arenata al suo interno: Credete che questo disastro abbia insegnato qualcosa agli uomini? Io non lo penso!
Leviatani d’acciaio

Spetta/Le Redazione
Il  carattere "anarchico" dei carrarini, è ben noto da secoli, ma spesso  questo loro comportamento era da imputare a un ...  bove!
Tutta colpa del chianino


Spetta/le Redazione
In Era medievale, il territorio Apuano, forse a causa della vicinanza della via Francigena e dei porti di Genova e Pisa, fu teatro di furiose epidemie di peste. Diventata endemica, queste epidemie si ripetevano dopo circa due o tre anni, mentre la lebbra era sempre presente.
Pestis et Lepra


Spetta/Le Redazione
Cosa non si farebbe per diventare famosi?
Ai posteri l’ardua sentenza …


Spetta/Le Redazione
Consultando vecchi manoscritti, si evince che anche nella buia Era medioevale l'amore tra i sessi era ben vivo e vegeto. Ecco un piccolo racconto  di quanto accaduto cinque secoli fa in un paesino di Carrara; Castelpoggio.
Uno strano fantasma

Spetta/Le Redazione
Oggi prendere la patente è una stupidaggine ma un tempo ...
Permis de Conduire
CarraraOnline.com
CarraraOnline.com
Torna ai contenuti