Stazione rice- trasmittente - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

Stazione rice- trasmittente

Verità nascoste


Questa costruzione a forma di panettone era una "stazione" rice-trasmittente delle comunicazioni ottiche a distanza con il metodo del telegrafo Chappe (siamo al tempo della rivoluzione francese - primi anni dell' ottocento... Ma funzionò fino all' adozione del telegrafo Morse). Era poco distante e annessa al "Fortino" già preesistente e che presidiava la costa da sbarchi indesiderati (questo fortino si trovava dove ora c'è la scuola elementare...) Dante Giromini.
Il fortino Si tratta della struttura militare detta Fortino di Maria Beatrice che fu costruito negli anni '20 dell'800, sotto Ferdinando IV, quasi sulla spiaggia, credo poco a nord del Porto, insieme ai 2 fortini gemelli S. Francesco (presso S. Giuseppe-Marina di Massa) e Speranza (ai Ronchi). I tre fortini avevano pianta pentagonale con soprastante casermetta, fossato e ponte levatoio. Pare abbiano funzionato fino al 1848, allorché furono disarmati e abbandonati.
Il sito dopo la Seconda Guerra mondiale divenne un punto vendita di carbone.


Il sottoscritto, M V più volte negli ultimi anni, con apposite documentate conferenze, ne ha messo in luce l'importanza e ha denunciato che questo prezioso "segno" della nostra storia, ma anche della storia a livello macro, è stato lasciato in miserevole abbandono, mentre occorrerebbe tutelarlo e valorizzarlo come merita
ALTRE INFORMAZIONI NEL REDAZIONALE LA STORIA DI MARINA DI CARRARA ( sezione storia recente )

Marina di Carrara [ pineta adiacente all'area portuale via Garibaldi ]
vecchia carbonaia

Carraraonline insieme ad altri visitatori si associa per il recupero dell' edificio maggiori informazioni
Le informazioni sopra riportate sono state gentilmente cedute dal sig M. V





Torna ai contenuti | Torna al menu