Fosdinovo Castello Malaspina - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

Fosdinovo Castello Malaspina

Castelli della Lunigiana

Castello Malaspina di fosdinovo in lunigiana








Come raggiungerlo :


Uscita casello autostradale di Sarzana e proseguire in direzione Carrara sulla ss n°446 e seguire le indicazioni Fosdinovo


Cenni storici
Anche il castello di Fosdinovo come la maggior parte dei castelli della Lunigiana sorge su un colle, dal quale si può dominare la foce del fiume Magra,  la Punta Bianca e un tratto della costa tirrenica.
La costruzione dell' imponente fortezza innalzata a difesa del casaro di Fosdinovo, fu ad opera dei "Domini Faucenovae" consorzio signorile di cui facevano parte importanti famiglie come i Bianchi d'Erberia, i Buttafava e i Malaspina. Proprio quest'ultimi grazie a Spinetta il Grande nel 1340 riescono ad diventare i padroni unici del castello.    
Il castello ha imponenti mura e una rete interna di corridoi e camminamenti. Fu costruito intorno al XIII e il XIV secolo. Si racconta che Dante fu ospite delle castello . Una leggenda narra che nelle stanze del castello di tanto in tanto appare un fantasma. Nel 1850 il marchese Giuseppe Azzolino lo vende alla casa Ducale di Modena per lire 4.000.
Oggi è di proprietà privata.




Nozioni storiche

Nasce intorno all’ anno 1000 quando alcune famiglie di nobili vi presero dimora sfruttando la posizione strategica.
Queste famiglie nel tempo dovettero sottomettersi ai Malaspina che per oltre 4 secoli tennero il feudo di Fosdinovo fino alla caduta di tutti i feudi. [ Repubblica Cisalpina era napoleonica ]
Nel 1815 dopo il congresso di Vienna Fosdinovo passò a Maria Beatrice D’ Este e poi al figlio Francesco IV Duca di Modena. Alla sua morte 1846 gli successe il figlio che governò da tiranno per decenni. Nel 1860 messo alle strette dalle rivoluzioni popolari dovette abbandonare l’Italia.
Il 17 marzo 1861 con la proclamazione del Regno d’ Italia Fosdinovo fu accorpato alla regione Toscana e nella provincia di Massa Carrara

Da visitare
Il museo della resistenza basato su documenti video interviste e fotografie per orari tel 0187 680014
Consiglia la visita alla chiesa di S. Remigio [ 1200 ] di notevole interesse la tomba di Galeotto Malaspina.
Ai piedi del paese, a Caniparola sorge la imponente e maestosa villa Malaspina.
Il castello è aperto alle visite e si può pernottare, maggiori informazioni su www.castellodifosdinovo.it

Enogastronomia
Olio extravergine d’ oliva – vino vermentino - testaroli - marmellate - miele

Da ricordare
Famosi i pizzi e merletti
Feste Medievale [ luglio ]
Fiere importanti : San Remigio 1 ottobre – San Pietro 29 giugno
Figlio illustre di Fosdinovo Toto Cutugno nato nel 1943
per maggiori info comune di Aulla 0187 6807230
Mappa dei castelli
title=Sarzana
Borghi Medievali





Torna ai contenuti | Torna al menu