Licciana Nardi il Castello - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

Licciana Nardi il Castello

Castelli della Lunigiana > Licciana Nardi

Licciana Nardi il castello, castelli della lunigiana



Come raggiungerlo
Uscita casello autostradale di Aulla e proseguire sulla strada statale N° 62 e all'incrocio con la statale N ° 665 svoltare a destra direzione Comano - Lagastrello e proseguire fino a Licciana Nardi.

Cenni storici:
Il castello di Licciana Nardi, in realtà è il Palazzo Malaspina, questo maestoso edificio sorto proprio sulla strada veva lo scopo di controllare gli accessi per Comano e il passo del Lagastrello. il paese e la piazza prendono il nome dall' eroe locale del risorgimento Anacarsi Nardi.
A metà borgo svoltando verso il torrente Taverone e continuando per il sentiero si raggiunge il castello del Piano.
Da visitare anche la chiesa parrocchiale di S. Giacomo.


Nozioni storiche

Il borgo ha antiche origini e sorge proprio su l' unica via ti transito verso il nord attraverso il passo del Lagastrello. Nel secolo XIII passò sotto i Malaspina che lo governarono fino al 1550.

Nel XVII secolo il paese passò sotto il controllo di Firenze e nel 1797 con l' editto del generale Chabot i feudi furono inseriti nella Repubblica Cisalpina.
Liccia Nardi prende il nome da due valori : I Nardi, Anacarsi e lo zio Biagio; I quali ebbero ruoli importanti nei moti risorgimentali italiani [ 1831 ]
Nel 1861 con la proclamazione del Regno d’ Italia Licciana fu accorpata alla regione Toscana provincia di Massa Carrara

Da visitare
I due antichi borghi di Apella e Taponecchio

Enogastronomia
La cucina tipica lunigianese a base di prodotti tipici locali, come : castagne, polenta con funghi, testaroli, panigacci

Da ricordare
A settembre il premio “ Lunigiana Storica “ manifestazione culturale così divisa : giornalismo e documentari televisivi – tesi di laurea - ovviamente il tutto attinente a questo territorio.
A ottobre la suggestiva sagra della castagna : Nella piazza, nel borgo e nei cortili del paese si gustano caldarroste e frittelle.



Mappa dei castelli
title=Sarzana
Borghi Medievali





Torna ai contenuti | Torna al menu