Sentiero Forte Bastione - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sentiero Forte Bastione

Trekking sulle Apuane > Percorsi Natura
  • Percorso turistico - escursionistico storico  indicato con segnaletica convenzionale del CAI N ° C7

  • Durata percorso circa 1 ore a/r

  • Come raggiungerlo - Da Carrara seguire le indicazioni per Campocecina (statale 446) fino al bivio per Fosdinovo, proseguire per la statale che porta a Fosdinovo e raggiungere il bivio di Valecchia - Castelnuovo che rimane sulla nostra sinistra (poco prima del ristorante “Il Falco”).

  • Difficoltà: F (precisiamo che il Forte Bastione è in uno stato di grave degrado, sconsigliamo di avventurarsi all’interno delle costruzioni)

Proprio sull'incrocio troviamo sulla sinistra il sentiero indicato  n° C7.
Il sentiero sale per circa 10 minuti, poi si trova un bivio, proseguiamo a sinistra in direzione Massa, ora il sentiero prende a salire dolcemente e di li a poco ci troviamo di fronte alla grande struttura.

Ubicazione

Forte Bastione si trova sull'omonimo monte nel comune di Fosdinovo, a una quota tra i 690 e i 696 metri sul livello del mare, in località la “spolverina”. (A nostro avviso il termine deriva da polveriera, quale era l’utilizzo di “Forte Bastione”.
Proseguire per la statale fino al bivio di Valecchia - Castelnuovo che rimane sulla nostra sinistra (poco prima del ristorante “Il Falco”).  dalla sua posizione si ha una splendida visuale sulla Val di Magra.

Nozioni Storiche:


La costruzione del Forte risale agli anni tra il 1885 e il 1889, fu realizzato per proteggere la piazza marittima di La Spezia da possibili attacchi nemici via terra, provenienti sia dalla vallata del fiume Magra che dall' Appennino. Nel 1889 vi erano collocati ben ventuno pezzi d'artiglieria che non entrarono mai in azione. Probabilmente fu disarmato durante la Prima Guerra Mondiale per dislocare i suoi cannoni sui vari fronti nei quali era impegnato l’esercito italiano.
Forte Bastione fu utilizzato come prigione per i prigionieri austro-ungarici durante la prima guerra mondiale.
Verso la fine del secondo conflitto mondiale, il Forte si trovò vicino alla linea del fronte, le truppe tedesche installarono al suo interno un osservatorio d'artiglieria, che trasmise in modo preciso le coordinate alle batterie d'artiglieria nazifasciste che riuscirono a rallentare momentaneamente l'avanzata delle truppe americane durante la giornata del 13 aprile 1945.
In prossimità della fortificazione si svolsero diversi combattimenti tra le truppe tedesche e quelle alleate fino alla giornata del15 aprile 1945 quando il Forte Monte Bastione fu conquistato dalle truppe americane.


Questo forte è molto interessante dal punto di vista architettonico, purtroppo non sono state intraprese finora iniziative destinate a valorizzare le sue caratteristiche e versa in uno stato di degrado molto accentuato.

versione stampabile

Esterno del Forte
Itinerario
sentiero forte bastione
Interno del Forte
Guarda il forte dal satellite
Classificazione delle difficoltà escursionistiche

T : TURISTICO
E : ESCURSIONISTICO
EE : ESCURSIONISTI ESPERTI

EEA : ESCURSIONISTI ESPERTI ATTREZZATI
F : FACILE

Privacy




Tutto il materiale contenuto in carraraonline.com è di proprietà dell' autore. E' vietata la copia e/o riproduzione in ogni forma e l' utilizzo di qualsiasi parte del sito senza il consenso scritto.





Torna ai contenuti | Torna al menu