Filattiera torre di S.Giorgio - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

Filattiera torre di S.Giorgio

Castelli della Lunigiana

Filattiera castello di San Giorgio in lunigiana

Come raggiungerlo :

Uscita casello autostradale di Pontremoli proseguire in direzione Aulla sulla ss N° 62.

Cenni storici
L'antico borgo sulla collina è nato in epoca bizantina come difesa di una strada militare
I Malaspina costruirono il borgo e il castello intorno alla metà del 300.


Nozioni storiche

Antico borgo di origine bizantina, nato a ridosso della via Lombarda. Data la sua posizione strategica che permetteva di controllare il transito dalla Val di Magra a Milano Filattiera è stata molte volte sede di numerose battaglie.
Nel 1200 è stata capitale dello Spino Fiorito [ sponda sinistra del fiume Magra ]  e in seguito conobbe diverse dinastie: dai Visconti al marchese Manfredi, in seguito entrò a far parte del Regno di Euritea e poi del Ducato di Parma.
Nel 1861 con la proclamazione del Regno d’ Italia Filattiera fu accorpata alla regione Toscana provincia di Massa Carrara


Da visitare
La torre si S. Giorgio e la pieve di Sorano secolo XII dove sono state ritrovate le famose statue Stele

Enogastronomia
Capretto e agnello con contorno di fagioli sono i protagonisti della cucina locale di Filattiera

Da ricordare
Per S. Antonio la festa del bestiame

torre di san giorgio filattiera
Mappa dei castelli
title=Sarzana
Borghi Medievali





Torna ai contenuti | Torna al menu