Castiglione delle Terziere - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

Castiglione delle Terziere

Castelli della Lunigiana

Castiglione delle Terziere in lunigiana, castello castiglione delle terziere

Castiglione del Terziere

Tra il IV e il VII secolo,in questo luogo esisteva probabilmente una struttura fortificata che faceva parte della linea difensiva bizantina a protezione di Luni.
Nel Medioevo vi fu poi un secondo incastellamento, dipendente dalla famigliafeudale dei Corbellari, signori dal X al XII secolo, che cedettero nel XIII secolo, ai Malaspina.
La dominazione di Castruccio Castracani degli Antelminelli, che qui pose nel 1321 una sua sede seguendo il sogno di fare un grande dominio su Lunigiana, Garfagnana, Lucchesia e Versilia, e l'importanza che dal 400 il castello venne ad assumere nei disegni fiorentini di controllo del territorio e delle vie di comuncazione, indicano Castiglione del Terziere come pressidio strategico nel tempo poichè ubicato all'incrocio dei due rami della Via Francigena, quello di fondovalle e quello proveniente da Lucca attraverso il Passo Tea.

Il nucleo originario risale al periodo altomedioevale ( IX-X secolo ) ed è identificabile nel dongione ( o mastio )centrale e nei resti di un recinto e di almeno una torre di fiancheggiamento verso sud-ovest.
Erano strutture destinate al controllo del territorio, molto probabilmente collegate da sistemi con altre torri di avvistamento.
Un primo notevole ampiamento fu compiuto dal Marchese Franceschino Malaspina, feudatario del Terziere che alla metà del XIV secolo, ristrutturò tutta l'ala di levante costruendo anche il grande torrione circolare.
Dal 1541 Castiglione divebbe sede del Capitanato di Giustizia fiorentino in Lunigiana.
Da allora, per tre secoli, il castello fu residenza dei rappresentanti del potere mediceo e venne progressivamente adattato alle funzioni di prestigiosa dimora di magistrati e funzionari della signoria fiorentina.

Come raggiungerlo:
Uscita casello autostradale di Aulla, proseguire per la strada statale della Cisa in direzione Villafranca e poi proseguire per Bagnone.

Cenni storici:
Il castello a forma di quadrilatero ha una grossa torre quadrata, fu costruito intorno al 1300 dai Carbellari e dopo circa un secolo di dominio passò sotto il casato di Castruccio Castracani, in seguito fu feudo dei Malaspina, nel 1450 Franceschino detto il "soldato" ristrutturò la rocca medioevale rendendola inespugnabile. Nel 1500 divenne la sede principale del dominio fiorentino della Val di Magra. Il castello sorge sulla sommità del colle. La robusta torre di forma quadrata risale al medioevo.
Oggi il castello è di proprietà privata.

Fotogallery
Spetta/le Redazione

From: Enzo De Fazio
Sent: Saturday, March 10, 2012 4:43 PM
To: blog carraraonline
Subject: Castiglione del Terziere


Seguendo il vostro consiglio, a distanza di anni sono ritornato, ma questa volta nel periodo invernale, nel paesino di Castiglione del Terziere, e devo dire che ho riavuto l'impressione di fare un salto nel passato. Ora però, sembra di essere in un paese fantasma, non si vede nessuno, ma l'atmosfera che vi si respira è fantastica. Qualcuno poi ha tappezzato le antiche mura con poesie, alcune delle quali veramente pregevoli, e il silenzio è tale che fa quasi male alle orecchie. Vi invio alcuni scatti, tra gli alti ho colto una curiosa formazione nuvolosa simile ad un pedalò, che voglia preannunciare un'estate imminente? Vi saluto Enzo

Mappa dei castelli
title=Sarzana
Borghi Medievali





Torna ai contenuti | Torna al menu