CarraonlineBlog IL MURO - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Una notte tempestosa

Spetta/Le Redazione
Alcuni pensano che i sogni siano in realtà una porta verso un'altra dimensione. E se fosse vero?
Mario Volpi | 17/9/2020

Il mostro

Spetta/Le Redazione
La fuga dal mostro, un breve racconto, dove ogni riferimento a luoghi, fatti, o persone è puramente casuale ... Forse!
Stefano non fu mai respinto…, continuò a salire in solitario verso la cima fino a diventarne una parte di ciò che lo attorniava, il silenzio delle vette, quello della neve e il silenzio eterno, quello che non esiste in nessun altro luogo se non lassù.
Mari Volpi | 3/8/2020

I maghi dell'inganno

Spetta/Le Redazione
"La pubblicità è l'anima del commercio!" recita un vecchio adagio, ma siamo sicuri che sia sempre vera, e che non nasconda nei suoi messaggi delle vere e proprie truffe?
I maghi dell'inganno.
Mario Volpi | 9/5/2020

Una “rossa” nemica

Spetta/Le Redazione
In questa situazione, cosa ci può essere di più imbarazzante di un potente starnuto mentre si è in fila per fare la spesa? Ebbene è successo proprio a me, e dal comportamento delle persone presenti, ho capito cosa dovevano provare quei poveracci accusati di essere "untori" nelle pestilenze del passato!
Mario Volpi | 27/4/2020

Figlio di papà

Luciano era nato è cresciuto in quell’immensa casa colonica in pietra, costruita quasi sulla sommità di un orrido strapiombo, sulle aspre montagne della Garfagnana. Uno stretto sentiero s’inerpicava, scivolando tra macchie di corbezzoli, e rovi impenetrabili, sinuoso come un serpente, dal fondovalle, fino a una piccola aia, che, nelle mattine nebbiose, sembrava sospesa tra le nubi.
Mario Volpi | 26/3/2020

Il corsaro del Re Sole

Mentre passeggiavo sul marciapiede, un bambino mascherato da pirata accompagnato dalla madre mi è corso incontro, e dopo avermi spruzzato di schiuma mi ha detto "sono il Corsaro Nero" Così mi è tornato in mente un racconto del nostro amico Mario Volpi.
Il racconto sarà a puntate, sperando che vi piaccia auguriamo una buona lettura a tutti.
La Redazione.
Mario Volpi | 29/2/2020
Torna ai contenuti