Index - carraraonline.com

Vai ai contenuti
Descrive la storia e le tradizioni locali del territorio Apuano
STORIA - CHIESE - MONUMENTI - ALPI APUANE - RICETTE - DIALETTO
Dal sito cosa c'è di nuovo
Un’irrefrenabile passione
Spetta/Le Redazione Noi uomini moderni, siamo spesso preda di "passioni" o hobby. Questo è in parte dovuto all'abbondanza di tempo libero, che il vivere moderno ci ha concesso. Nel dare sfogo a queste attività però, spesso dimentichiamo che la Natura è infinitamente più forte di noi, e nonostante la nostra tecnologia risulterà sempre vincente.
Pubblicato da Mario Volpi - 11/11/2018
La colpa è del Carrione
Carrara un paese di Cuccagna nel quale scorrevano fiumi di latte e miele. Questi sono i risultati di Appalti e Progetti milionari per la sicurezza, ma di chi sono le responsabilità? Ovviamente di nessuno, sarà il solito scarica barile, tra Comune, Provincia, Regione, Sindaci, Assessori e via dicendo, tanto poi il tempo farà dimenticare tutto e chi ha dato ha dato e chi avuto ha avuto. Qua da noi non vale nemmeno il detto “Cambiano i suonatori ma la musica è sempre la stessa” perché i suonatori sono anni che sono incollati allo scranone.
Pubblicato da CararraOnline/Mario Volpi - 5/11/2018
Galli e galline
Spetta/Le Redazione Con questo, finisce la serie di articoli riguardanti gli animali che sono stati più vicini all'uomo nel suo lungo cammino evolutivo.Visti più dal lato simbolico e religioso, mi piace pensare di essere riuscito a farli conoscere di più alle nuove generazioni, che sicuramente non li hanno mai visti nel loro ambiente naturale.
Pubblicato da Mario Volpi - 4/11/2018
Samonio
Cari redattori Ho preparato una poesia per il 2 di novembre, un tempo importante quasi come il Natale, oggi purtroppo ridotto a una consumistica visita al cimitero. Così con il vostro aiuto vorrei dargli il giusto risalto sul blog, nella speranza che almeno qualcuno dei più anziani, possa ricordarsene e fare ai più giovani da memoria storica delle antiche usanze. Io personalmente avrò cura di fare al mio nipotino di 18 mesi la sfilza, anche se so benissimo che non è ancora in grado di capirne il significato, ma i suoi genitori si. Vi ringrazio e vi prego di perdonare questo vecchio nostalgico. Ciao a tutti Volpi Mario
Pubblicato da Mario Volpi - 31/10/2018
Un saporito … grugnito
Spetta/Le Redazione I mesi da ottobre a dicembre, erano dedicati completamente a "l'ingrasso" del maiale. Noi bambini ci mandavano nei boschi a raccogliere le ghiande, e la dieta dei maiali si arricchiva sensibilmente come quantità e qualità. Ghiande, castagne con il verme, frutta guasta, avanzi di cucina,impastati con crusca e fioretto, facevano parte di questa super dieta, in vista dell'avvicinarsi della data in cui il maiale si sarebbe trasformato in deliziosi salumi.
Pubblicato da Mario Volpi - 22/10/2018
la voce del cittadino
sezione racconti
capolavori da salvare
Torna ai contenuti