CarraonlineBlog IL MURO - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Altitudo

Spetta/Le Redazione
Lo moderna tecnologia fa pensare all'essere umano di essersi ormai affrancato dai capricci di Madre Natura. Questo gravissimo errore di valutazione, spesso fatto da intere Nazioni, si ripercuote invariabilmente sulle popolazioni, che pagano questa superbia dei loro Governi, con la loro vita. Altitudo
Mario Volpi | 7/4/2019

Case di pietra

Spetta/Le Redazione

I territorio Apuano, ma in maggior parte quello Lunigianese, sono ricchissimi di castelli. A prescindere dalla loro imponente bellezza, è interessante scoprire il motivo della loro costruzione in quel preciso punto, oltre alle differenti architetture. Oggi cercheremo in maniera molto semplice di dare una spiegazione.
Mario Volpi | 1/4/2019

ll segreto di Loadegar

Ci son storie che vanno raccontate e questa è una di quelle, per giunta una Storia di Casa Nostra.
Il Segreto di Loadegar è un racconto frutto della mia fantasia e della realtà, l' ho ambientato nel 1350 in Lunigana. Un “racconto” diviso in dodici capitoli. Per dare veridicità e giusta ambientazione alla storia mi sono recato sul posto.
Prologo
Al Cavaliere Templare Pietro Cattani viene affidata una missione delicata e rischiosa da parte del Papa in carica, Bonifaccio VIIi . Lui avrà l’arduo compito di scoprire quale segreto si portò nel sepolcro di Suranum Loadegar. Dal Kastron di Filattiera arrivarono a Roma voci molto inquietanti. Si vociferava che nella pieve si erano compiuti riti pagani venerando una particolare statua stela in arenaria. Loadegar pagò con la propria vita per aver spezzato questi riti, convertendo i peccatori al cristianesimo.
CararraOnline | 20/3/2019

Pieve di Sorano

Si ritiene che questo luogo “Suranum” fosse già conosciuto in epoca preistorica e che fosse il maggior centro di raduno dell’alta Val di Magra. Questa ipotesi trova conferma con il ritrovamento di alcune tombe luguri rinvenute nel sito di Castelvecchio e di alcune statue stele rinvenute sotto il pavimento della pieve.
CararraOnline | 17/3/2019

IL PLOTONE PERDUTO

Ci sono storie che vanno raccontate. Questa parte dalla voce di un vecchio rotta dalla commozione, da alcune strascicate parole colte fortuite. Era il 27 Marzo del 1944 quella doveva essere una semplice partita di pallone…..
CarraraOnline - ChatNoir | 21/8/2018

Rifugio antiaereo Massa Piazza Martana

Dal Gennaio 1944 Massa e la piana Apuania diventano obiettivi per i bombardamenti anglo-americani: nella città il primo morto per i bombardamenti si registra 1l 27 gennaio. Il primo bombardamento con più di una vittima si registra il 27 maggio 1944
CararraOnline | 26/6/2018

Promontorio del Caprione

. Il nome del promontorio pare derivi da CAO (capo) e PRIA (pietra-monte roccioso) ma alcuni studiosi dato i ritrovamenti di siti preistorici, con reperti legati alla conoscenza del cielo da parte dei popoli antichi (Paleoastronomia) e ai culti del sacro primordiale (Shamanismo) lo ritengono un toponimo sacro che si ritrova collegato nel territorio nella Valle del Magra.
CarraraOnline - ChatNoir | 20/5/2018

Santuario dei Quercioli

Il Santuario dei Quercioli, oltre ad essere nella zona dei Quercioli si trova a pochi metri dalla Stazione di Massa-Centro, esattamente in via XXIV Maggio, oppure piazza dei Quercioli, oggi nella Diocesi di Massa Carrara-Pontremoli, in precedenza nella Diocesi di Apuania (che riuniva i tre comune di Carrara, Massa e Montignoso:
lucio Benassi | 9/5/2018

Il fortino di Montemarcello

All’ingresso dell’Italia nella Seconda guerra Mondiale fu riconvertita per svolgere attività di contraerea: probabilmente fu in questa fase che vennero realizzati i condotti sotterranei a servizio delle postazioni di artiglieria posizionate sul versante lato mare. Tra ottobre 1944 e la Liberazione la batteria, saldamente nelle mani dei tedeschi, fu utilizzata per difendere la anche la Linea Gotica.
Lucio Benassi | 26/11/2017




Torna ai contenuti