CarraonlineBlog IL MURO - carraraonline.com

Vai ai contenuti

O mala spina o mala spina

La frase raffigurata in quest’olio su tela e pronunciata in punto di morte da Teodoberto re dei Franchi sembra sia l’origine del cognome della potente dinastia che governò i numerosi feudi Lunigianesi dal XIII-XIV secolo e furono sovrani di Massa Carrara dal XV al XVIII secolo.
CararraOnline | 4/10/2019

Castello Doria Portovenere

Fu centro di numerose lotte tra Genova e Pisa e nel 1139 la Repubblica di Genova tramite i signori di Vezzano riuscì a conquistarlo assieme al borgo marinaro di Portovenere. Nel 1492 Porto Venere fu attaccata da Federico di Aragona, deciso a impossessarsi del golfo della Spezia
CararraOnline | 3/9/2019

Il sepolcro di Galeotto Malaspina

Oggi andiamo a scoprire un gioiellino di casa nostra e precisamente vi portiamo a Fosdinovo ad ammirare il Sepolcro di Galeotto Malaspina nella chiesa di San Remigio, una delle principali opere d’arte marmoree della Lunigiana.
CarraraOnline | 28/7/2019

Carrara e le sue stranezze……

Ma che cose strane accadono a Carrara.. la chiesa principale della città è dedicata a Sant' Andrea e la fiera tradizionale si tiene il 30 novembre cioè il giorno appunto di Sant’Andrea ma il vero patrono è un tale San Ceccardo un santo di cui alcuni mettono in dubbio l'esistenza
CarraraOnline & ,MascalzonApuana | 7/7/2019

Manicomio di Magliano

La pazzia è veramente una malattia? Non è soltanto una delle tante misteriose e divine manifestazioni dell’uomo, un'altra realtà dove le emozioni sono più sincere e non meno vive? I
CarraraOnline | 16/5/2019

Un genio misterioso

Spetta/Le Redazione

Anche se un cronista della Tv Francese ha recentemente affermato che Vinci è un paesino della Francia e che Leonardo era un genio francese, salvo poi chiedere scusa per la magra figura, il 2 maggio in tutto il mondo si è celebrato i cinque secoli dalla sua morte. Leonardo, oltre una dei più grandi geni dell'umanità, è stato il personaggio più misterioso del Rinascimento italiano, e a tutt'ora i suoi misteri sono ancora ben custoditi nelle nebbie del tempo
Mario Volpi | 7/5/2019

Pecunia non olet!

Spetta/Le Redazione

Oggi tutto il mondo non fa altro che parlare di Greta la ragazzina ambientalista, anche se chiaramente manovrata da qualcuno. Non penso che dipenderà dal clima se la specie umana sparirà dalla faccia del pianeta, ma dall'insensato uso di ciò che a prima vista sembrano conquiste epocali come ... il sapone! Pecunia non olet!
Mario Volpi | 30/4/2019
Torna ai contenuti