CarraonlineBlog IL MURO - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Il mostro

Spetta/Le Redazione
La fuga dal mostro, un breve racconto, dove ogni riferimento a luoghi, fatti, o persone è puramente casuale ... Forse!
Stefano non fu mai respinto…, continuò a salire in solitario verso la cima fino a diventarne una parte di ciò che lo attorniava, il silenzio delle vette, quello della neve e il silenzio eterno, quello che non esiste in nessun altro luogo se non lassù.
Mari Volpi | 3/8/2020

La morte nera

Spetta/Le Redazione
Ci risiamo! La globalizzazione selvaggia senza controllo ha fatto un'altra vittima illustre! Ma quando capiremo che non è questo il modo di concepire il progresso?
Mario Volpi | 26/7/2020

Il paese rubato nel vento

Durante l'alto Medioevo il feudo di Cornoviglio era controllato dal ramo obertengo degli Estensi e in seguito passò sotto la dinastia dei Malaspina che nel XIII secolo, si trovarono a fronteggiare gli attacchi del vescovo di Luni...
CararraOnline | 21/7/2020

Il sangue della terra

Spetta/Le Redazione
Oggi si apprezza sempre più, il "sangue della terra" come io chiamo uno degli alimenti che ha accompagnato nei millenni l'evoluzione umana; il vino. Così prezioso che è spesso adulterato per ottenere facili guadagni, colpendo spesso in modo gravissimo sia la nostra salute, che l'economia.
Mario Volpi | 20/7/2020

San Caprasio - il pellegrino

Aulla è in assoluto uno dei più antichi luoghi di ospitalità e preghiera sorti sulla Via Francigena: quando tra il 990 ed il 994 giunse ad Aulla Sigerico, arcivescovo dì Canterbury, la sua abbazia già ospitava le reliquie di San Caprasio, qui portate dalla Provenza tra l'885 e I'896 da Adalberto II di Toscana.
CarraraOnline | 12/7/2020

Ciao Lucio

La morte non ci porta mai completamente via la persona a cui abbiamo voluto bene, se le ricorderemo, e Lucio sarà sempre ricordato nel nostro portale e nel nostro cuore. I tuo “redazionali” storici sono un’ incitamento a continuare ad andare avanti per chi verrà dopo di noi.
CararraOnline | 10/7/2020

Una popolazione pericolosa

Spetta/Le Redazione
Un combattente per la propria libertà, è considerato dalla propria gente un eroe, mentre per l'oppressore è solo un ribelle, o peggio un terrorista. Questo è ciò che è avvenuto nei secoli alla gente carrarina, tanto che ancora oggi, siamo considerati da molti "una popolazione pericolosa!"
Mario Volpi | 7/7/2020

Arte fascista a Carrara

Spetta/Le Redazione
Molti critici d'arte, anche famosi, hanno sempre evitato di parlare dell'Art Déco, per il timore di essere visti come nostalgici o simpatizzanti del regime fascista. Io trovo la cosa ridicola, sarebbe come non bere birra e non mangiare crauti per non sembrare nazisti.
Mario Volpi | 1/7/2020

L’’ngles (l’inglese)

Spetta/Le Redazione
Vi è stato un tempo in cui la gentilezza e le buone maniere erano prerogativa anche delle persone importanti, che spesso compivano, verso "la gente comune" gesti di una generosità, oggi impensabile.
Mario Volpi | 25/6/2020

Un drago nella stanza

Spetta/Le Redazione
Anche se quest'anno è alquanto bizzarra, la primavera fa risvegliare dal letargo invernale animali che a molti suscitano terrore o ribrezzo. Uno di questi è sicuramente il Geco. Abitante fisso di ruderi e soffitte, si vede sempre più spesso nelle nostre case, segno di una migliore qualità ambientale.
Mario Volpi | 16/6/2020
Torna ai contenuti