CarraonlineBlog IL MURO - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Forse non tutti sanno che .....

Segue dalla “ Spiaggia dei gabbiani “
Il piccolo sentiero lascia la costa e prosegue verso l’interno dell’isola inoltrandosi tra una vegetazione di arbusti e rovi fino ad arrivare alle rovine di un piccolo agglomerato di case.
CararraOnline | 14/8/2019

Tecnologia … del tubo!

Spetta/Le Redazione

Un tempo lo stagnin ossia l'idraulico, era un praticone, più avezzo a montare canale di ferro zincato che impianti sanitari. Oggi, la maggior parte di loro, è un professionista preparato con corsi specifici addirittura dalle case costruttrici degli apparecchi che andranno a montare. Ma nonostante questo salto tecnologico, la "mala-politica" spesso invalida la loro sapienza artigianale.
Mario Volpi | 13/8/2019

Cascate di Candalla

Come raggiungerle
Giunti alla Chiesa della Badia di Camaiore seguire le indicazioni per Vada e Casoli, proseguire per cinque minuti fino ad arrivare all’omonima Trattoria Candalla.
CarraraOnline | 5/8/2019

Vendetta mancata

Spetta/Le Redazione

Un tempo le persone con qualche disagio sia fisico che mentale, erano tollerate e spesso aiutale dalla Società del tempo. Oggi invece, chi non è allineato allo "standard," viene triturato dal disprezzo e dall'abbandono delle persone "normali:"
Mario Volpi | 5/8/2019

Il sepolcro di Galeotto Malaspina

Oggi andiamo a scoprire un gioiellino di casa nostra e precisamente vi portiamo a Fosdinovo ad ammirare il Sepolcro di Galeotto Malaspina nella chiesa di San Remigio, una delle principali opere d’arte marmoree della Lunigiana.
CarraraOnline | 28/7/2019

La spiaggia dei gabbiani

Pagaiando costeggio le falesie della parte settentrionale dell’isola. Queste coste rocciose così aride sono ricoperte alla loro sommità da quello che costituisce la macchia mediterranea: pini marittimi, corbezzoli, mirto, pini D’Aleppo
CarrraraOnline | 26/7/2019

Artistica … réclame

Spetta/Le Redazione
Oggi tutto ruota attorno alla pubblicità, che è ormai come un mostro incontrollabile che ci ruba la nostra privacy, e spesso ci fa arrabbiare. Un tempo non era così, tutto era a misura d'uomo, magari un po ingenuo, ma aveva un che che la rendeva oltre che accettabile, anche divertente.
Mario Volpi | 23/7/2019

Torre Scola - Il mare non scherza

Il cielo velato e la foschia mattutina regalavano fascino e mistero a quella torre solitaria che emergeva dal mare come fosse una corona. Così decido subito di puntare la prua della canoa in quella direzione.
CarraraOnline & ,MascalzonApuana | 19/7/2019

Lo scemo del villaggio

Spetta/Le Redazione
Nel mondo antico, i pazzi erano venerati, perché si pensava che fossero il mezzo con cui gli dei comunicavano con gli uomini. Anche nella civiltà contadina di un tempo questi personaggi un poco "strani" erano, se non venerati, almeno tollerati, perché si diceva che erano così perché..."vedevano la verità"
Volpi Mario | 15/7/2019
Torna ai contenuti