CarraonlineBlog IL MURO - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Un colpevole silenzio

Spetta/Le Redazione
Purtroppo oggi il mondo è cambiato, più interessato a fatti marginali, o a pettegolezzi, che a vere e proprie imprese epiche. Eppure il risultato e le tecnologie di queste imprese saranno quelle che in un domani prossimo, potranno salvare il genere umano da catastrofi causate... da se stesso.
Mario Volpi | 21/2/2021

Orè l'zop

Spetta/Le Redazione
L'avarizia è considerata uno dei sette peccati capitali, se a questa si aggiunge anche la cattiveria, e l'ignoranza, si ottiene una miscela esplosiva, che può trasformare un essere umano in un mostro.
Mario Volpi | 15/2/2021

Il figlio del padrone

Spetta/Le Redazione
Un tempo gli "scemi del villaggio" erano molto comuni, sperò però la loro bassa condizione sociale era dettata più dal pregiudizio delle gente che dalle loro effettive mancanze cognitive.
Mario Volpi | 1/2/2021

Un vero galantuomo

Un vero galantuomo
Dalla miniserie dal titolo "Nulla è come appare"

Racconti tratti da storie vere, realmente accadute, cui nomi luoghi e situazioni sono stati cambiati per ovvi motivi di privacy.
tutti lo ricordano come "una gran brava persona" ma sarà davvero sempre vero?
Mario Volpi | 23/1/2021

Nulla è come appare

Miniserie dal titolo "Nulla è come appare"
Racconti tratti da storie vere, realmente accadute, cui nomi luoghi e situazioni sono stati cambiati per ovvi motivi di privacy.
Mario Volpi | 17/1/2021

Ricordi perduti

Spetta/Le Redazione
Nella vita delle persone i ricordi sono importantissimi, ma purtroppo questa inarrestabile corsa alla modernità, ha fatto perdere a molti di noi, un pezzo importante della propria vita.
Mario Volpi | 9/1/2021

Quando non c'era Babbo Natale

Spetta/Le Redazione
Purtroppo nella globalizzazione imperante molte delle nostre millenarie tradizioni si stanno perdendo. Questo è un vero peccato perchè priva le nuove generazioni di godere della loro magica unicità.
Mario Volpi | 3/1/2021

Nebbie

Nella mia testa risuonavano le note della Madama Butterfly e su quella melodia gettai nelle acque chete del Massaciuccoli segreti inconfessabili che il lago si porterà via per sempre, e in quella solitudine immaginai e pensai di tutto.
CararraOnline | 30/12/2020

Destrieri a … pedali

Spetta/Le Redazione

Il lugubre deserto delle nostre strade provocato dalle restrizioni è spesso rotto dal passaggio di folti gruppi di cicloamatori, che portano un briciolo di vita in un Paese che pare morto. Forse inconsapevoli, che proprio come settanta anni fa, i loro destrieri a pedali possano contribuire almeno moralmente alla rinascita dell'Italia.
Mario Volpi | 26/12/2020
Torna ai contenuti