CarraonlineBlog IL MURO - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Artista-imprenditore

Spetta/Le Redazione

Continuiamo la scoperta dei personaggi cui sono state dedicate le strade cittadine. Oggi parliamo di un vero e proprio "gigante" dell'arte, anche se semisconosciuto, perché ha il merito di aver sdoganato la figura dell'artista al servizio del committente, trasformandola in imprenditore di se stesso.
Mario Volpi | 19/12/2018

I nuovi barbari

Io trovai lavoro all’ufficio spedizioni della Stazione Ferroviaria di Avenza. Il servizio era svolto da una Società privata che aveva l’appalto con le Ferrovie dello Stato, e si svolgeva in un grosso magazzino all’interno della Stazione stessa. Il servizio era svolto su tre turni, e a un ferroviere, che faceva le funzioni di supervisore, si affiancava una, o due, persone dipendenti della nostra Società, secondo l’intensità del lavoro
Mario Volpi | 6/6/2016

Sacri bronzi

Per millenni la colonna sonora del Vecchio Continente, è stata dominata dal suono delle campane. Contrariamente a quanto molti credono, però, questo vero e proprio strumento musicale non è nato con la Cristianità, ma molto prima. Si hanno reperti archeologici di campanelli.....
Mario Volpi | 1/1/2016

Una festa … commerciale

Spetta/Le Redazione
Questo sarà certamente il mio ultimo articolo prima delle feste natalizie. Perciò volevo cogliere l'occasione di porgere a Voi, e a tutti i lettori, il mio più sincero Augurio di Buone Feste.
Mario Volpi
Volpi Mario | 19/12/2015

Torri d' avorio

Spetta/Le Redazione


La razza umana è forse l'unica specie che non impara dagli errori del passato, anzi si industria per procurarsene di più grossi. Nonostante si sia a conoscenza dei rischi, e dei disagi, che vivere in un grattacielo comporta, i potenti della terra, sono disposti a sborsare milioni di dollari per avere il "privilegio" di vivere a parecchi metri dal suolo, pensando così di differenziarsi dagli altri"terricoli" che vivono sulla superficie di questo martoriato pianeta.
Volpi Mario | 10/12/2015

Maestri del legno

Spetta/Le Redazione


Il ventesimo secolo è stato quello in cui si sono persi il maggior numero di antichi mestieri e professioni. Di sicuro il ventunesimo non sarà da meno, e fra pochi decenni vedremo la totale sparizione dell'antico mestiere del mastro d'ascia. Marina di Carrara un tempo era famosa per la professionalità dei suoi mastri d'ascia che lavoravano al Cantiere, dove si costruivano ancora grandi navi in legno. Oggi purtroppo si cerca di far rinascere questo antico mestiere anche con corsi, e scuole, ma io penso che sia una battaglia persa in partenza
Mario Volpi | 1/12/2015

Un lupo per amico

Cara Redazione


Visto che avete la fortuna di avere tra i vostri collaboratori anche un enologo, non sarebbe male che si aprisse una rubrica che insegnasse finalmente alle nuove leve come si deve gustare, e non tracannare, il vino. La conoscenza del significato di termini come "millesimato, barricato, DOGS ecc." credo che avvicinerebbe molti a rinunciare al superalcolico, per degustare la bevanda preferita del dio Bacco.
Mario Volpi | 12/11/2015

La madona del Mirtet

Anche le nostre nonne marinelle andavano a piedi al Santuario con le loro figlie e amiche, portando sulla testa ceste con le vettovaglie preparate per l'occasione.
Volpi Mario | 6/9/2015
Torna ai contenuti