Una rotonda sul mare - CarraonlineBlog IL MURO - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Una rotonda sul mare

carraraonline.com
Pubblicato da in Attualità ·

[image:image-1]
Un’altra inutile ma pomposa inaugurazione del Sindaco
Incurante della perdita costante di posti di lavoro, del degrado del territorio, dello scempio delle Alpi Apuane a vantaggio di pochi, dei buchi finanziari di GAIA CERMEC e ASL 1, del crollo del Politeama (ancora transennato) e di altri eventi a dir poco catastrofici (vedi Carrione), il Sindaco Zubbani continua imperterrito ad inaugurare, anche con la banda musicale, opere pubbliche solo di spese a carico dei cittadini. Spese che continuano a pesare sui conti dell’attuale amministrazione comunale già sotto controllo della Corte dei Conti e prossima al commissariamento.
Questa ultima mini opera l’hanno chiamata addirittura “Il sogno dei marinelli”. Si dice che abbiamo presentato al Sindaco 2.000 firme per togliere circa venti metri di blocchi, paragonati addirittura ad una “Muraglia”. Forse l’avranno confusa con quella cinese o col muro di Berlino.
Con un blitz burocratico, in accordo con la Regione Toscana, è riuscito a rinviare, a data da destinarsi, entrambe le Conferenze dei Servizi, indette da lui stesso, sia per la realizzazione del porto turistico al Lavello sia per quello esterno e adiacente alla diga foranea del Porto di Marina di Carrara. Un blitz che ha mandato in fumo oltre un migliaio di posti di lavoro diretti e indotti, entrate annuali di centinaia di migliaia di euro per urbanizzazioni ed imposte comunali ed altrettante di concessioni per il demanio comunale e per quello dell’Autorità Portuale.
Si pone a paladino della difesa dell’Ospedale di Carrara, dimenticando che proprio lui inaugurò col Sindaco Pucci (il 29/07/11) la posa della prima pietra per quello nuovo a Massa, da circa €. 150 milioni, incurante dei previsti e conseguenti tagli alla sanità proprio nei nostri confronti, e del buco da €. 270 milioni causato dai soliti amministratori provinciali commissariati e sotto inchiesta giudiziaria.
Ma quali garanzie avranno i nostri anziani che dovranno subire la scure sanitaria della Dott.ssa De Lauretis? Non certo con le promesse e le fiaccolate.
Quale futuro avranno i nostri figli se si continua a “favorire” la riduzione dei posti di lavoro al Porto, al Cantiere e in tutti gli altri settori produttivi? Basta con i cavilli burocratici, gli inutili e decennali tavoli istituzionali e protocolli d’intesa finiti in carta straccia.
Dagli anni 90’ ad oggi abbiamo visto e sentito solo programmi elettorali promessi e ripetuti all’inizio di ogni legislatura. Abbiamo bisogno di fatti concreti e immediati finalizzati solo ed unicamente al benessere di tutti. Basta con le inaugurazioni, i tagli di nastri, il clientelismo e il mantenimento ad ogni costo della poltrona politico-amministrativa.
Ricordiamo al Sindaco Zubbani che la sua carica è di tipo presidenziale, in quanto nominalmente eletto dalla maggioranza dei cittadini qualsiasi sia la loro appartenenza politica e non dai partiti. Come già accaduto in altri comuni ha il potere di cambiare (in altre parole mandare a casa) anche tutti i componenti della Giunta Comunale. Pertanto migliorare la situazione economica-occupazionale dipende da lui, non colpevolizzi chi cerca di contrastarlo.

Leggi l' articolo intero
https://www.carraraonline.com/files/Nuova rotonda sul mare-150811.pdf

Carrara, 19.08.201
F.to Cap. l.c. Francesco Menconi

Coordinatore Comunale di Carrara  Cap. l. c. Francesco Menconi
Via della Vigna n. 8 -54033 Carrara – Tel / Fax 0585 52525
Cell. 347 3620854  -  e-mail: f.menconi@gmail.com




Nessun commento






Torna ai contenuti