CarraonlineBlog IL MURO - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Una generazione perduta

carraraonline.com
Pubblicato da in Una volta invece ·
[image:image-0]
l 24 maggio di cento anni fa, l’Italia dichiarava guerra all’Impero Austro-Ungarico. Tralasciando i futili motivi per cui questo avvenne, l’ottocentesco Regio Esercito Italiano, stava per partecipare al primo conflitto mondiale, che coinvolgerà ben 21 Nazioni, e che sarebbe costato in tre anni di guerra, ben nove milioni di morti, e la spaventosa cifra di venti milioni di feriti, causando all’Europa la perdita di una generazione. Aldilà delle celebrazioni patriottistiche, che tendono a ricordare quella che dovrebbe essere una grande vittoria militare, la vera realtà è ben diversa, ed è stata, per decenni, tenuta ben nascosta dalle Autorità civili e militari del nostro Paese. Gabriele D’Annunzio coniò l’allocuzione “vittoria mutilata” che ben descrive come l’Italia fosse stata pesantemente beffata dagli alleati, che avevano promesso grandi territori durante il Patto di Londra nel 1915, ma che in realtà, alla fine della guerra dovette accontentarsi delle briciole. Ma................









Torna ai contenuti