Petizione popolare contro lo smantellamento e/o trasferimento dei reparti ospedalieri di Monterosso - CarraonlineBlog IL MURO - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Petizione popolare contro lo smantellamento e/o trasferimento dei reparti ospedalieri di Monterosso

carraraonline.com
Pubblicato da in Attualità ·

CACCIA AMBIENTE Partito Politico
Agricoltura – Pesca e Tradizioni

Coordinatore Regione Toscana - Giuseppe Costa
Via Montignoso, 30 -  54033 Carrara
Cell.338 6964561  -  E-mail: giuseppecosta_026@fastwebnet.it
Telefax ufficio: 0585.859616

Al Sindaco Angelo Zubbani
Comune di Carrara
Piazza 2 Giugno
54033 Carrara

Al Presidente Osvaldo Angeli
Provincia di Massa Carrara
Palazzo Ducale
54100 Massa

Al Presidente Enrico Rossi
Regione Toscana
Piazza Duomo, 10
50122 Firenze

Oggetto: Petizione popolare contro lo smantellamento e/o trasferimento dei reparti ospedalieri di
Monterosso, motivata dalla riconversione di Monterosso, con utilizzo del Monoblocco, in Nuovo
Ospedale Unico Provinciale.

Il sottoscritto Giuseppe Costa, Coordinatore Regionale del Partito Politico Caccia Ambiente,
allega per conoscenza la petizione popolare in oggetto.
Distinti saluti
Coordinatore Regione Toscana
Partito Politico Caccia Ambiente

Prof Giuseppe Costa

Carrara, 20 luglio 2011

PETIZIONE POPOLARE AL SINDACO DEL COMUNE DI CARRARA, AL PRESIDENTE
DELLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA E DELLA REGIONE TOSCANA

1
Categoria: Servizio sanitario pubblico.
Destinatari della petizione: Sindaco del Comune di Carrara, Presidente della Provincia
di Massa Carrara e della Regione Toscana.
Titolo: Petizione popolare contro lo smantellamento e/o trasferimento dei reparti ospeda-
lieri di Monterosso, motivata dalla riconversione di Monterosso, con utilizzo del Monoblocco,
in Nuovo Ospedale Unico Provinciale.
CONTENUTO
I sottoscrittori della presente “Raccolta Firme”, cittadini residenti e/o domiciliati nel Comune
di Carrara e negli altri Comuni della Provincia di Massa Carrara, utilizzatori ed operatori del
servizio sanitario pubblico,
PREMESSO che
• in data 17 settembre 2001 la Conferenza dei Sindaci della Provincia di Massa Carrara de-
cise a strettissima maggioranza di ubicare il nuovo Ospedale Provinciale nel sito di Via Sil-
cia / Viale Mattei in Comune di Massa;
• il progetto del nuovo Complesso Ospedaliero, di circa 80.000 mq, insiste in un’area
all’interno del perimetro Sin (siti inquinanti soggetti a bonifica) istituito nel 1999, ed è in
gran parte costituita da bosco d’alto fusto soggetta al vincolo forestale della L.R. 39/2000
(art. 2 e 3 - Legge forestale della Toscana);
• la suddetta area ricade tra quelle individuate dall’Autorità di Bacino a rischio e pericolosità
idraulica elevata e a pericolosità media per instabilità dinamica per cedimenti differenziali
(frane e smottamenti);
CONSIDERATO che
• allo stato, circa 10 anni dopo l’approvazione della Conferenza dei Sindaci e nonostante
siano stati spesi oltre 10 milioni d’euro, non è stata ancora messa in opera alcuna struttura
relativa al progetto;
• il costo della progettazione era stato quantificato in circa 100 milioni d’euro,
• allo stato è previsto un raddoppio dei costi (circa 200 milioni d’euro) a causa di problema-
tiche territoriali ed ambientali non ancora risolte;
• tali costi supplementari vanno ad incidere negativamente sulla spesa sanitaria pubblica
regionale, già vessata da un buco economico di circa 300 milioni d’euro sempre a carico dei
contribuenti e delle fasce più deboli;
segue: Petizione popolare al Sindaco del Comune di Carrara,  
al Presidente della Provincia di Massa Carrara e della Regione Toscana.

2


DICHIARANO
Di opporsi a qualsiasi tipo di smantellamento e/o trasferimento dei reparti ospedalieri di
Monterosso;
CHIEDONO
L’annullamento della delibera della Conferenza dei Sindaci del 2001, in merito
all’approvazione del nuovo Ospedale Unico Provinciale nel sito di via Silcia / Viale Mattei in
Comune di Massa;
La riconversione del complesso ospedaliero di Monterosso con utilizzo del Monoblocco,
per la realizzazione dell’Ospedale Unico Provinciale in Carrara.
INCARICANO
Il prof. Giuseppe Costa, coordinatore Regione Toscana del Partito Politico Caccia Ambiente,
di presentare la petizione popolare al Sindaco del Comune di Carrara e al Presidente della
Provincia di Massa Carrara, a sostegno della petizione popolare descritta nel titolo.
P.S. - I sottoscrittori della suddetta petizione sono informati che i promotori sono:
1 – il prof. Giuseppe Costa, nato a Carrara il 28.12.1957, residente in Carrara (MS) Via Montigno-
so n. 30 – C.F. n. CST GPP 57T28 B832O;
2 – il signor Valerio Ercolini, nato a Carrara il 06.03.1945, residente in Carrara (MS) Via Campo
d’Appio n. 60 – C.F. n. RCL VRL 45C06 B832O;
3 – il Cap. l.c. Francesco Menconi, nato a Carrara il 04.10.1940, residente in Carrara (MS) Via del-
la Vigna n. 8 – C.F. n. MNC FNC 40R04 B832N;
con sede in Via Montignoso, 30 - 54033 Carrara (MS).
Carrara, 20.07.2011

16 settembre 2011
L 'articolo allegato è una ulteriore motivo per impedire la costruzione del nuovo ospedale a Massa e per incentivare la nostra petizione popolare. Cap. F. Menconi
https://www.carraraonline.com/files/Ospedale unico.pdf




Nessun commento






Torna ai contenuti