Carrara02 - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

Carrara02

Edicole sacre sul territorio apuano

In località Grazzano abbiamo trovato 5 edicole sacre

foto DSCF1549

descrizione
San Giovanni Battista

didascalia

In questa edicola viene rappresentato San Giovanni Battista semicoperto da un vello di pecora a ricordo del periodo di penitenza passato nel deserto. Raffigurato con un mantello su abiti semplici e con la mano sinistra  tiene un bastone che termina con la croce, alla quale è legato un grosso velo.


Materiale
marmo




foto DSCF1550

descrizione
L' Annunciazione

didascalia

Dio fa scendere dal cielo una colomba che rigurgita i raggi ( Spirito Santo) La colomba rappresenta alla purezza incontaminata, l'innocenza e la pace del cuore e dello spirito.
Sempre nella parte superiore a destra un angelo assiste alla scena.
La Vergine a sinistra riceve il messaggio dall' arcangelo Gabriele inginocchiato.
AD 1739
Materiale marmo bianco con cornice in marmo bardiglio scuro.
Nella parte superiore della cornice vi è una grossa conchiglia aperta che sembra ricordare la nascita di Venere del Botticelli


Materiale
marmo




foto DSCF1552

descrizione
Sant'Antonio da Padova

didascalia

In questa edicola il santo viene raffigurato stante, con il classico saio francescano.
Nella mano sinistra il libro delle preghiere e nella mano destra un grosso bastone.

Materiale
marmo




foto DSCF1553

descrizione
La Natività

didascalia

In questa edicola è rappresentata la nascita do Gesù.
Nella parte superiore gli angeli assistono alla scena suonando la cetra. Nella parte centrale la capanna con al centro il Bambino riscaldato dal bue e l'asinello.
Giuseppe, pensoso, a sinistra si tiene il capo, mentre Maria inginocchiata prega.


Materiale
Questa edicola visto il colore potrebbe essere in bronzo o in legno




foto DSCF1554

descrizione
Madonna della Misericordia.

didascalia

In questa icona La Vergine con le braccia aperte, raccoglie i fedeli sotto il suo mantello che è sempre chiuso sul seno e si allarga verso il basso a proteggere i suoi figli.
Al centro del mantello si nota il viso di un piccolo Angelo
Come si vede a sinistra il fedele è raffigurato sempre più piccolo.

Materiale
marmo




In località Baluardo abbiamo trovato 2 edicole sacre.

foto DSCF1559

descrizione
Madonna Immacolata

didascalia

In questa edicola la Vergine è raffigurata nella parte superiore stante su nuvole, dalle quali escono dei piccoli visi angelici.
A destra potrebbe essere raffigurato San Giminiano  vescovo con la mitra sul capo e il bastone pastorale, mentre a sinistra il santo raffigurato potrebbe essere San Rocco o San Giovanni Battista.
Per decifrarne l'identità sarebbe molto importante stabilire quale sia l'animale ai suoi piedi.

Materiale
marmo




foto DSCF1643

descrizione
San Michele Arcangelo

didascalia

L' Edicola mostra San Michele arcangelo con le ali aperte e con Il braccio destro alzato in atto di brandire la spada, ( che nell' edicola è recisa ) e con il piede sinistro, preme il capo del demonio ormai vinto. Difficile decifrare la figura del demonio, forse un serpente con la catena al collo.

Materiale
marmo




In località Caffaggio abbiamo trovato una edicola sacra.

foto DSCF1562

descrizione
Madonna del Carmine

didascalia

In questa edicola la Vergine viene raffigurata a mezzo busto, con la mano destra tiene gli scapolari del Carmelo, mentre sul braccio sinistro tiene il Bambino raffigurato nudo ( simbolo di purezza )
Nella parte inferiore a sinistra un devoto con il libro delle preghiere.
Il nome deriva dal monte Carmelo, dove si sono verificate molte grazie. Lo scapolare è una striscia di stoffa con apertura per la testa, pendente sul petto e sul dorso. Talvolta, unito allo scapolare, vi è anche il cappuccio.


Materiale
marmo




Queste immagini sono state gentilmente concesse da Italia Nostra.
Si ringrazia il Signor Mario Venutelli per la gentile collaborazione.
Alcune informazioni sono state riprese dalla brochure  ARTE E FEDE CARRARA a cura di Davide Lambruschi

foto Immagine 005

descrizione
L' Annunciazione

didascalia

Viene rappresentata su due livelli.
In questo caso Dio fa scendere dal cielo una colomba che rigurgita i raggi ( Spirito Santo) La colomba rappresenta alla purezza incontaminata, l'innocenza e la pace del cuore e dello spirito.
Sempre nella parte superiore a sinistra due angeli assistono alla scena.
Nella parte centrale l'arcangelo Gabriele da destra porta il suo messaggio a Maria che inginocchiata sul leggio delle preghiere lo ascolta.
Come si nota l'arcangelo ha il braccio destro alzato e nella mano sinistra porta il giglio fiorito ( simbolo di purezza, innocenza, e verginità )


Materiale
marmo




foto Immagine 009

descrizione
Madonna Immacolata

didascalia

In questa edicola la Vergine è raffigurata nella parte superiore stante su nuvole, dalle quali escono dei piccoli volti d' angelo. Come si nota sopra il capo viene rappresentata l'incoronazione a forma di conchiglia.
Sul braccio destro sorregge il Bambino raffigurato nudo ( simbolo di purezza ).
Sotto ai suoi piedi da una nuvola escono numerosi angeli.
Nella parte inferiore a destra Sant' Antonio da Padova raffigurato col caratteristico saio francescano stretto sulla vita da una grossa corda che finisce sul giglio fiorito e sta contemplando la vergine.

Materiale
Marmo bianco con cornice in marmo scuro bardiglio




foto Immagine 043

descrizione
Madonna con Bambino

didascalia

In questa edicola la Vergine viene raffigurata seduta, sulla sua destra tiene in braccio il Bambino che è raffigurato nudo ( simbolo di purezza ), a sinistra San Giovanni evangelista con penna e libro in mano. Ai suoi piedi si nota l'aquila (Rappresenta il dominio e la legalità e fu l'insegna dell'Impero Romano )

Materiale
marmo




foto Immagine 072

descrizione
Madonna della Misericordia

didascalia

In questa edicola la Vergine viene raffigurata stante su nuvole con le braccia aperte per raccogliere i fedeli sotto il suo mantello in segno di protezione.
Come si nota alla Vergine manca la mano destra, sotto i suoi piedi dalle nuvole escono visi d' angelo.


Materiale
marmo




foto Immagine 080

descrizione
L'Annunciazione

didascalia

In questa edicola la Vergine viene raffigurata inginocchiata, con il braccio sinistro protratto a ricevere l'arcangelo Gabriele che compare a sinistra nella parte alta porta il suo messaggio.
Come si nota alla Vergine manca la mano destra.
Nella parte bassa a destra viene rappresentato un piccolo paese, mentre a sinistra in primo piano il simbolo del giglio.


Materiale
marmo




Sai qual'è l' edicola sacra più antica/datata e cosa rappresenta
Vota l'edicola più bella della nostra città

Segnala la tua edicola
non autorizzo
si autorizzo

Tutto il materiale contenuto in carraraonline.com è di proprietà dell' autore. E' vietata la copia e/o riproduzione in ogni forma e l' utilizzo di qualsiasi parte del sito senza il consenso scritto.
Torna indietro




Torna ai contenuti | Torna al menu