Attualità - CarraonlineBlog IL MURO - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

I cavanei del monte Caprione

carraraonline.com
Pubblicato da in Attualità ·

Nelle nostre escursioni sul monte Caprione abbiamo trovato diverse costruzioni in pietra da attribuirsi probabilmente ai Liguri Apuani, un popolo che ha vissuto sul promontorio.
Queste piccole costruzioni in pietra locale sono costruite a secco e sono dislocate in punti ben precisi, si calcola che ce ne siano rimaste .......





Bufale europee

carraraonline.com
Pubblicato da in Attualità ·
Il mondo della finanza è in grado di influenzare in vari modi la vita di tutti i giorni dei cittadini. Il metodo più usato è quello di spacciare per "progresso" un'operazione prettamente commerciale, che porterà milioni di Euro nella casse dei grandi capitalisti, a discapito della povera gente.

Alieni...terrestri

carraraonline.com
Pubblicato da in Attualità ·
Spetta/Le Redazione Avete mai pensato a come si sentirebbe un indigeno abitante nella foresta Amazzonica, ad essere prelevato a forza ed messo alla guida di un caccia bombardiere? Bene, questo più o meno è quello che provano quelli della mia generazione nei confronti delle nuove tecnologie. Questo non è giusto, e non è accettabile, ma nessuno se ne preoccupa, facendo sentire noi anziani, dei veri e propri...alieni terrestri!

Giornata Internazionale della donna

carraraonline.com
Pubblicato da in Attualità ·
I recenti fatti di femminicidio ci fanno sempre più pensare come le donne siano ancora considerate dagli uomini come il capro espiatorio delle loro frustrazioni. In particolar modo a Carrara, nei secolo scorso le donne erano delle vere e proprie martiri al servizio di un marito padrone che la considerava semplicemente di sua proprietà.

A San Valentino non essere CRETINO

carraraonline.com
Pubblicato da in Attualità ·
SE NON SAI COSA REGALARE Regala, un sorriso a chi è triste, regala un' ora del tuo tempo a chi è solo, regala un abbraccio a chi ti è vicino, MA NON REGALARE UN CANE TANTO PER FARE........

Colossi dai piedi d'argilla

carraraonline.com
Pubblicato da in Attualità ·
Spetta/Le Redazione I tragici eventi dell'Hotel di Rigopiano, e sopratutto le roventi polemiche scaturite in merito ai soccorsi, mi hanno fatto riflettere su come la Società attuale si senta praticamente invulnerabile ad ogni evento naturale, credendo di essere in grado di superare ogni ostacolo con la tecnologia, ma.....

MARMO ROSSO SANGUE

carraraonline.com
Pubblicato da in Attualità ·
Non è possibile accettare, ancora una volta, la perdita di una vita. Un figlio, fratello, amico, ancora oggi ci ritroviamo a piangere perché la montagna si tinge di sangue. Ancora una volta la rabbia, l'impotenza di fronte a tutto questo. Ci uniamo al dolore, un' altra vita strappata alla vita...Ancora lacrime

ZANNE (L’EREDITÀ DEL CANE) DI PIERO DE FAZIO

carraraonline.com
Pubblicato da in Attualità ·
ZANNE (L’EREDITÀ DEL CANE) di Piero De Fazio, inaugura OSCURA, la nuova collana di narrativa noir/mystery diZanne L'Eredità che non disdegna il thriller e può sconfinare perfino nell’horror. Solo chi è vigliacco o chi ha un cuore puro sogna di diventare un supereroe. Ma cosa succede quando qualcuno riesce davvero ad acquisire straordinarie capacità, elevandosi così dalla massa degli uomini?

Cibi perduti

carraraonline.com
Pubblicato da in Attualità ·
Spetta/Le Redazione Sushi, Kebab, cous,cous, hamburgher, ecc. hanno rimpiazzato molti dei cibi nostrani, alcuni addirittura scomparsi e dimenticati. Così come moltissimi tipi di frutta e verdura, che il mercato globalizzato vuole standardizzate per massimizzare il profitto. Ma come dice un vecchio adagio, non di solo pane vive l'uomo... e io non vorrei che gli errori commessi siano ormai irreversibili.

Parassiti di pietra

carraraonline.com
Pubblicato da in Attualità ·
petta/Le Redazione Ricostruire nei luoghi d'origine, o in luoghi più sicuri? Tenere in vita i piccoli paesi o abbandonarli al loro destino? Sono queste le domande che si sentono fare nelle innumerevoli trasmissioni televisive che si succedono dopo il disastroso terremoto del centro Italia. I nostri lettori cosa ne pensano?




Torna ai contenuti | Torna al menu