Index - carraraonline.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

Descrive la storia e le tradizioni locali del territorio Apuano
STORIA - CHIESE - MONUMENTI - ALPI APUANE - RICETTE - DIALETTO
ENTRA
Dal sito cosa c'è di nuovo
Dlin dloooonnnn...prossima fermata stazione di Carrara Avenza...
Quel silos dietro alla stazione a cosa serviva…????
Pubblicato da Lucio Benassi/CarraOnline - 25/9/2016 13:47:00
Come ci si “calava” negli anni sessanta
Spetta/Le Redazione La voglia di trasgressione nei giovani è così forte da fargli coniare anche un dizionario con allocuzioni il cui significato risulta comprensibile solo a loro. Così con "calarsi" si intende ingoiare, quasi sempre una pasticca in Discoteca. Anche un tempo ci si "calava" anche se in modi diversi, forse perchè, la saggezza non rientra, e sopratutto non fa rima con, giovinezza.
Pubblicato da Mario Volpi - 20/9/2016 19:10:00
Fichi bineli ( fico Binello )
Mia madre mi ha sempre raccontato che quando era bambina al mercato di Marina le contadine di Montemarzè ( Montemarcello ) venivano giù dal paese con le ceste in vimini sulla testa per vendere dei fichi piccoli ma dolcissimi. Questi fichi erano venduti per un centesimo ad uno ad uno come le caramelle.
Pubblicato da CarraraOnline - 11/9/2016 20:54:00
Nuova Rubrica : Il Tuo Racconto
Nuova Rubrica : Il Tuo Racconto Richiededeci informazioni su un argomento a piace ( Natale, Pasqua, estate, mare, caccia, tradizioni, cucina, fantasia, un gioco, ecc ecc ) o un fatto o un personaggio e noi se abbiamo materiale attinente lo pubblichiamo
Pubblicato da CarraraOnline - 11/9/2016 10:15:00
Parassiti di pietra
petta/Le Redazione Ricostruire nei luoghi d'origine, o in luoghi più sicuri? Tenere in vita i piccoli paesi o abbandonarli al loro destino? Sono queste le domande che si sentono fare nelle innumerevoli trasmissioni televisive che si succedono dopo il disastroso terremoto del centro Italia. I nostri lettori cosa ne pensano?
Pubblicato da Mario Volpi - 6/9/2016 21:14:00
sezione racconti
capolavori da salvare
la voce del cittadino
Torna ai contenuti | Torna al menu